Articoli

Napolitano, rimpiango perdita Melograni, moderno comunicatore

(ASCA) - Roma, 27 set - ''Lo conoscevo da lunghissimo tempo, e il nostro rapporto si era rinnovato e fatto piu' stretto negli anni del suo impegno parlamentare e della sua piu' intensa attivita' politica e pubblicistica, in coincidenza con lo svolgimento del mio mandato di Presidente. Piero Melograni aveva dato molteplici prove del suo valore nella ricerca storica, sorretta sempre da una vasta curiosita' intellettuale e da una appassionata attenzione per i problemi del suo tempo''. E' quanto ha scritto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio ai famigliari manifestando la sua affettuosa partecipazione al dolore per la scomparsa di Piero Melograni. ''Al suo talento di studioso si accompagnava una rara felicita' di moderno comunicatore. Resta in me vivo il ricordo per la sua attitudine a un dialogo libero e aperto, e acuto il rimpianto per la perdita di un sensibile e generoso interlocutore'', conclude Napolitano.