PREMIO FIUGGI STORIA

I FINALISTI DEL PREMIO FIUGGISTORIA-LAZIO MERIDIONALE 2017

La premiazione a Fiuggi (Sala Consiliare, ore 16,30) sabato 23 settembre 2017. Saranno presenti tutti gli autori finalisti.

Il comitato dei lettori del Premio FiuggiStoria-Lazio Meridionale, presieduto da Vera Manacorda e riunitosi nei giorni scorsi nella sede di rappresentanza della Fondazione Levi Pelloni in viale delle Belle Arti a Roma, ha annunciato i finalisti della ottava edizione del Premio voluto dallo storico Piero Melograni e patrocinato dal Comune di Fiuggi. La premiazione verrà celebrata sabato 23 settembre (ore 16,30) presso la Sala Consiliare della città termale.

Gli autori finalisti:Autori vari: E' inutile più sperare (Centro studi storici Lazio meridionale-Semata); Tommaso Bartoli:Pisterzo nella seconda guerra mondiale(Pisterzo, 2017); Gaetano de Angelis-Curtis: La prima guerra mondiale e l'Alta Terra di Lavoro (cassino, 2016); Mario De Carolis: Maggio 1799: da Arce ad Isola Liri (Arpino, Stabilimento Tipografico, 2017) Gerardo di Giammarino: Storia dell'Ospedae Umberto I di Frosinone (Ceccano, Birdland, 2017); Benedetto Di Mambro: Sant'Elia Fiumerapido, il Sannio, Casinum e dintorni. Storia, archeologia, epigrafe (Arte Stampa, 2017);Mauro D'Arcangeli-Antonio Scarsella:Viaggio nell'Agro pontino (Atlantide editore, 2017); Felice D'Amico: Cronache di architettura in una città termale; Antonio Esposito: Ciociaria e no, l'isola senza il mare (Youcanprint, 2017); Giuliano Fabi: Gli emigranti siamo noi; Floriana Giancotti: Il Cùnsolo (Atlantide editore, 2017); Costantino Jadecola: Riflessi della Grande Guerra.Tra Ciociaria e Alta Terra di Lavoro (Centro di Studi sorani “Vincenzo Patriarca”,2017); Sandro Magnosi: Sembravamo tanti quel giorno. L'occupazione operaia dell BPD di Colleferro nel marzo 1950 (Atlantide editore, 2017); Massimiliano Mancini: L'altra faccia della luna (Mancini Editore, 2017); Silvano Tanzilli: Cassino. Architettura, archeologia, arte, storia.(Grafic Art, Formia 2017); Emiliano Tersigni: La montagna ciociara, tra valorizzazione e speculazione.