Comunicato Stampa 2/2011 - 28 gennaio 2011


IL GIORNO DELLA MEMORIA A LATINA
Piero Melograni e Pino Pelloni presentano “Il tramonto dei giusti”

 

 

In occasione del Giorno della Memoria, martedì 1 febbraio (ore 17,30) la Fenalc provinciale di Latina celebrerà la ricorrenza istituita con la legge n. 211 del 20 luglio 2000 dal Parlamento italiano che ha in tal modo aderito alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio come giornata in commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell'Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. E lo farà ospitando gli storici Piero Melograni e Pino Pelloni, che parleranno dei crimini di guerra e delle Resistenze europee al nazifascismo. L’occasione sarà la presentazione del libro di Pino Pelloni “Il tramonto dei giusti”. La scelta della data ricorda il 27 gennaio 1945 quando le truppe sovietiche dell'Armata Rossa, nel corso dell'offensiva in direzione di Berlino, arrivarono presso la città polacca di Oswiecim (nota con il nome tedesco di Auschwitz), scoprendo il suo tristemente famoso campo di concentramento e liberandone i pochi superstiti. La scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono compiutamente per la prima volta al mondo l'orrore del genocidio nazista.