MORTA ANA MARIA MOIX

  • Stampa

La scrittrice catalana Ana María Moix, narratrice e poetessa che ha animato il movimento letterario d'avanguardia della «gauche divine», è morta a Barcellona, sua città natale, all'età di 66 anni. Esordì nel '69 con il romanzo «Julia», storia autobiografica di un'adolescente che le diede la fama di ribelle e anticonformista. Seguirono le raccolte poetiche «Ballate per il dolce Jim» e «Chiamami pietra», il romanzo «Walter perché te ne sei andato?» e i racconti di «Quel ragazzo dai capelli rossi che vedo ogni giorno». (Giovanna Napolitano, com.unica, 2 marzo 2014)