CHARLIE HEBDO IN EDICOLA

  • Stampa

Dopo un mese e mezzo di assenza, il numero 1179 di Charlie Hebdo è tornato in edicola con una tiratura da 2,5 milioni di copie. Nella copertina su sfondo rosso, anticipata nei giorni scorsi, viene raffigurato in bianco e nero un cane che tiene in bocca una copia del giornale mentre fugge via inseguito da una folla inferocita di personaggi: caricature tra l’umano e l’animale, tra cui si riconoscono i volti di Nicolas Sarkozy, Marine Le Pen, Papa Francesco e uno jihadista, con le sembianze di un grosso lupo nero con un kalashnikov. A firmarla è il il vignettista Laurent Sourisseau, alias Riss, ferito durante la strage dei fratelli Kouachi che ha fatto 12 morti, e nominato nuovo direttore, come successore di Charb. (Giovanna Napolitano, COMUNICA, 25 febbraio 2015)