Storici a confronto nel parco delle Terme e la scrittura erotica al femminile

Venerdì 8 luglio prende il via, alla Fonte Anticolana, la 22esima edizione del Festival Internazionale FiuggiPlateaEuropa, la prestigiosa rassegna ideata e diretta da Pino Pelloni.

La manifestazione di Fiuggi, torna alla ribalta anche per questa edizione grazie alla collaborazione dell’Azienda Termale, della locale Amministrazione Comunale, della banca di Credito Cooperativo di Fiuggi, degli amici Albergatori che la sponsorizzano e la considerano un fiore all’occhiello per la città.
Nel parco delle Terme si alterneranno, sino a fine settembre, storici e scrittori di storia che con i loro libri parteciperanno alla seconda edizione del Premio Fiuggi-Storia che, promosso dalla “Fondazione Piero Melograni”, si terrà nella cittadina termale il 24 settembre.
Mercoledi 14 luglio si svolgerà, sempre al Cafè du Parc della Anticolana, il convegno “Gli ultimi giorni del Bunga Bunga!” in occasione della settima edizione del premio letterario “La dolcetta d’oro”, dedicato a donne che scrivono di eros.
La novità degli incontri culturali, vere “lezioni di storia”, è rappresentata dalla presenza di soli saggisti o scrittori di Storia. Questo il calendario degli appuntamenti del mese di luglio: Stefania De Michele con L’Arcano minore- Eleonora d’Arborea, tra mito e realtà (venerdì 8); Pino Pelloni con Risorgimento libertino (venerdì 15 luglio); Claudio Bonanni con Il vangelo di Maria Maddalena (sabato 23 luglio) e Vittorio Ricci con Garibaldini in Ciociaria (venerdì 29 luglio).